Coniugi

di Eric Assous

Devi essere un utente registrato per votare quest'opera.
Attendere...Attendere...
4,40
su 5
Pubblicato il 27 marzo 2017
Si può cogliere l’occasione irripetibile della vita anche nel momento meno opportuno? Il testo di Éric Assous – autore tra i più rappresentati in Francia e vero pilastro della commedia contemporanea francese – propone, con leggerezza, una riflessione sull’egoismo che domina i rapporti umani. In scena, due coppie di amici d’infanzia, un’amante e una vincita plurimilionaria. «Cosa fareste voi in caso di una grossa vincita di denaro?» Questa la domanda che attraversa tutto il dipanarsi della vicenda. Le risposte gettano una patina di disincanto sui rapporti matrimoniali che capriccio e denaro sembrano poter facilmente mettere in discussione. Attraverso intrighi e battute velenosissime, che i personaggi si scambiano nella cornice di un salotto borghese, si assiste a una disamina della vita matrimoniale, caratterizzata da fragilità e contraddizioni in un contesto in cui i rapporti tra i coniugi appaiono sempre più condizionati dall’individualismo e dall’opportunismo. In un gioco geniale di continui flashback, situazioni comiche e ritmi frenetici, si toccano temi che appartengono anche a chi non ha vinto la lotteria. Una narrazione in cui il tempo si spezza e si rimescola in una cronologia scomposta. Un tuffo in un presente che può capitare a tutti noi. Questa commedia brillante e raffinata ci ricorda che la felicità non è una condizione permanente ma un equilibrio precario. E soprattutto che il denaro compra tutto tranne l’amore.

4 commenti

  • Maria giuseppina Papaleo 10 mesi fa

    Il vivere autenticamente dovrebbero essere alla base della nostra esistenza.bravissimi gli attori soprattutto nel non verbale che lasciava intravedere il dramma di chi deve prendere decisioni importanti per la propria vita

  • 1 anno fa

    Questo spettacolo mi è piaciuto tantissimo! Ottima la recitazione degli attori. Consiglio vivamente di vederlo! 😀

  • Giuseppe Celesia 2 anni fa

    Meravigliosa! Che dire, perfetta in ogni dettaglio. Bellissime tutte le interpretazioni. Bravissimi gli attori! Da non perdere!

  • Sira Tomassini 2 anni fa

    Mi è piaciuta molto. Evidenzia in modo realistico ciò che nella realtà dei nostri giorni viene nascosto dietro l’ipocrisia di vecchi retaggi culturali ma che esiste da che mondo è mondo…

Lascia il tuo commento